IIIª Asta di Beneficenza: l’Arte che fa bene!

La IIIª Asta di Beneficenza si è svolta sabato 19 ottobre 2019 presso l’Istituto Alberghiero “R. Virtuoso”, nel plesso di via Sandro Pertini.
Oltre 5.000 euro: questa la somma raggiunta e interamente devoluta alla Mensa dei Poveri di Salerno.

Beneficenza Ad Arte

Beneficenza ad arte è un evento dedicato alla cultura, all’arte e soprattutto alla solidarietà.
Una mostra solidale che, durante tutta la scorsa settimana, ha visto in esposizione le opere di 33 artisti salernitani che hanno messo la propria arte al servizio dei più bisognosi ed è culminata nell’asta di beneficenza interamente dedicata alla Mensa dei Poveri di Salerno.

Ideata dal nostro GM Silvio Sabatino insieme al consigliere comunale avv. Antonio D’Alessio, la IIIª Asta di Beneficenza è stata curata dall’artista e docente di disegno e storia dell’arte Maria Scotti, ospitata nelle sale dell’I.P.S.E.O.A. Roberto Virtuoso e coadiuvata dal preside prof. Gianfranco Casaburi, i suoi allievi e l’associazione culturale e sociale VITRUVIO.
Le curatrici della mostra, la dott.ssa Ilaria Tamburro e la dott.ssa Teresa D’Alessandro, insieme al battitore Eduardo Scotti e alla professoressa e giornalista Gilda Ricci, sabato 19 hanno presentato le opere in mostra. Il risultato? Oltre 5.000 euro raccolti per i più bisognosi della città!
Si ringrazia per il contributo, in questa edizione, la Bottega San Lazzaro per l’allestimento delle opere e il Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Martucci” di Salerno, per il concerto tenutosi venerdì 18 ottobre.

AGS per Beneficenza Ad Arte

Ogni anno AGS cura tutta la comunicazione dell’evento – dal concept alla promozione: ogni anno, ad ogni edizione, c’è sempre l’entusiasmo della prima volta, l’entusiasmo che spinge a fare sempre di più per incentivare la solidarietà, la condivisione e le donazioni.

Prossima opera: il Calendario della Mensa dei Poveri, che sarà distribuito in diversi punti della città. Stay tuned!

       

, , ,
Articolo precedente
Openartaward 2019: AGS selezionata anche quest’anno!
Articolo successivo
AGS racconta Caseificio Principe

Ti potrebbe interessare

Menu